Cobbler di more

E’ tempo di frutti di bosco…e per me è tempo di more. Soprattutto quest’anno, merito l’aver scoperto a margine dell’orto dei miei due grossi cespugli carichi di queste meravigliose e succulente bacche ed esserne riuscita a farne una generosa scorpacciata…nonché una discreta scorta per l’inverno.

Con me il mio piccolo ometto che, strano a pensarlo, ha finito per mangiarne più di quante non ne abbia riposte nel canestro.

cobbler-di-more blackberry cobbler

Tornati a casa, in attesa di preparare qualche vasetto di confettura per l’inverno, ci siamo coccolati ed abbiamo fatto merenda con questo succulento cobbler di more. Cobbler cosa? Si tratta di una preparazione tipica della cucina inglese/americana, a metà tra il clafoutis francese e il crumble, che consiste nell’affogare della frutta fresca in un impasto piuttosto morbido (anche se diverse sue versioni prevedono di ricoprire la frutta con cucchiaiate di impasto dall’aspetto sodo e biscottoso e di formare tante piccole gobbette…del resto ‘cobble‘ in inglese significa ‘ciottolo‘).

Da mangiare tiepido, meglio se accompagnato da una pallina di gelato alla vaniglia (che, come avrete notato, ha rischiato di liquefarsi durante lo shooting fotografico casalingo)!

cobbler di more blackberry

COBBLER DI MORE (per 5 piatti da cm 18 oppure una pirofila da cm 32×25)

  • 500 gr di more (o altri frutti rossi di vostro gradimento)
  • 125 gr + 150 gr di zucchero semolato
  • 170 ml di acqua
  • 30 gr di burro
  • 170 gr di farina
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 400 ml di latte intero a temperatura ambiente (in alternativa latticello)

Preriscaldiamo il forno a 180°C.

In un pentolino mescoliamo le more (lavate e pulite), 125 gr di zucchero e l’acqua. Portiamo a bollore quindi riduciamo il fuoco e facciamo andare per 7-8 minuti, mescolando occasionalmente. Spegniamo e mettiamo da parte.

Mentre le more cuociono nello sciroppo mescoliamo insieme la farina, lo zucchero rimasto (150gr), il lievito e il sale. Uniamo a filo il latte fino ad ottenere una pastella senza grumi.

Imburriamo generosamente i piatti o la pirofila e versiamoci il composto di farina e latte prima di unire le more.

Cuociamo in forno per 40-45 minuti fino a quando la superficie risulta dorata e l’interno cotto (ricordate di fare la prova stecchino!).

Sforniamo e lasciamo intiepidire prima di servire con un pallina di gelato alla vaniglia o panna fresca montata.

cobbler di more blackberry

BLUEBERRY COBBLER (makes 5 18-cm ramekins or a 32x25cm baking plate)

  • 500 gr fresh blackberries (or other red fruits)
  • 125 gr + 150 gr sugar
  • 170 ml water
  • 30 gr butter
  • 170 gr flour
  • 8 gr baking powder
  • 1/2 teaspoon salt
  • 400 ml milk, room temperature (or buttermilk)

 Preheat the oven to 180°C.

In a saucepan combine the blackberries, water and sugar (125 gr). Bring to a boil then reduce the heat and let simmer for 7-8 minutes, stirring occasionally. Remove from heat and set aside.

While blackberries are cooking, in a large bowl combine  the flour, remaining sugar (150 gr) salt and baking powder. Add at a thin stream the milk and mix in order to avoid lumps.

Generously butter plates/baking dish and pour over the milk and flour mixture, adding the blackberries at last.

Bake for 40-45 minutes until top turns golden and the cobbler results cooked through (do not forget the toothpick test!).

Remove from oven and let stand. Serve warm with a scoop (or two) of vanilla icecream or fresh whipped cream.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *