Salame di cioccolato {senza uova}

A volte ritornano…che ne dite se intitolassi così questo primo (e speriamo non ultimo) post di Febbraio?? Sono un po’….molto…moltissimo presa con la scuola di cucina. Interviste a destra e a manca, prima la carta stampata poi la settimana scorsa a Fabrica del gusto è arrivata persino la televisione!! Siamo un po’ frastornate da tutto questo consenso ma non abbiamo nemmeno il tempo per goderci un po’ di ‘fama’ perché abbiamo avuto la bella idea di pubblicare un calendario corsi così fitto che non ci è concesso riposo neanche la notte. Eh sì perché noi, ingenue e sprovvedute, pensavamo di cavarcela ad ogni evento con le 4 ore di corso ed invece il lavoro inizia molto prima con la scelta delle ricette (provate voi a cuocere fino a 24 torte, vero che piccine, in due forni da 90!) e la preparazione delle dispense, e termina decisamente dopo con il riassetto della cucina e la pulizia del locale…senza contare che nel tempo libero dobbiamo fare ordini, andare in banca, fare la spesa, scaricare le foto, gestire i social e programmare i mesi successivi. Che fatica!! E che occhiaie…

SALAME DI CIOCCOLATO SENZA UOVA

Le nostre famiglie oramai sono rassegnate e se non ci fossero le nonne a sostenerci e regalarci più di un boccone caldo per la cena saremmo ridotte a pizza d’asporto e piadina una sera e l’altra pure! Guai però a fare a meno di un dolcino soprattutto se cioccolatoso e preparato in pochi minuti.

Lui, il salame di cioccolato, lo conoscete di certo…oggi ho voluto provare l’ennesima versione che però si avvicina soltanto a quello più buono mai mangiato in vita mia che è di Gloria un’amica di famiglia che a questo punto mi toccherà andare a trovare prima o poi (anche perché abita praticamente accanto alla scuola di cucina ed è stata la nostra anima di salvezza durante il primo corso quando a fornelli accesi abbiamo scoperto di non aver comprato…il sale fino).

SALAME DI CIOCCOLATO SENZA UOVA

Non c’è bisogno che vi dica che contenendo pochi ingredienti ed essendo privo di cottura le materie prime da utilizzare devono essere di prima scelta…cioè cioccolato buono, cacao altrettanto buono, burro bavarese, biscotti genuini (e, se fatti in casa, ancora meglio così sapete cosa mangiate). Questa versione senza uova (oltre ad evitare il rischio salmonellosi collegato ad un loro consumo a crudo) risulta oltretutto più digeribile.

Mi credete se vi dico che l’ho praticamente mangiato tutto io?

SALAME DI CIOCCOLATO SENZA UOVA

SALAME DI CIOCCOLATO SENZA UOVA

SALAME DI CIOCCOLATO (SENZA UOVA) della mia amica Loredana

Dose per un salame da circa 400 gr

  • 100 g cioccolato fondente oltre il 60%
  • 100 g di burro morbido
  • 85 g di zucchero semolato
  • 45 g di cacao amaro
  • 75 g biscotti secchi( tipo Orosaiwa oppure frollini fatti in casa)
  • 9 amaretti
  • 3 savoiardi (facoltativi)
  • frutta secca o essiccata a piacere (io ho messo 5 albicocche secche e qualche mandorla)
  • zucchero a velo per la finitura

Montiamo il burro a crema con lo zucchero. Nel frattempo sciogliamo il cioccolato a bagnomaria o nel microonde. Uniamo il cacao amaro setacciato (per evitare grumi) alla crema di burro, aggiungiamo il cioccolato fuso, leggermente intiepidito e amalgamare bene.

Unire i biscotti e gli amaretti tritati grossolanamente e , aiutandovi con della cartaforno, cercare di dare una forma come un salame. Avvolgere e far raffreddare in frigo, per una notte è l’ideale.

Rimuovere dalla carta e rotolare nello zucchero a velo per la finitura, volendo avvolgervi intorno dello spago da cucina per rendere l’aspetto ancora più verosimile. Si conserva in frigo per diversi giorni e fino a 2 mesi in freezer.

24 Comments

  • Ma noi mica scappiamo… e soprattutto penso che molte di noi capiscano perchè tra lavoro e famiglia il blog finisce in spesso in coda: io sono sempre indietro con tutto, quindi mi godo il tuo salamino e ti faccio una coccola di incoraggiamento!

    • lo so lo so che ci siete e questo mi fa immensamente piacere! oramai la mia compagnia serale sono cataloghi e libri di cucina anche se a pensarci una blog session potrebbe essere altamente utile per cogliere ulteriori spunti di cucina!

      un bacio cara

  • Stellina che bello leggerti e leggere che le cose stanno andando bene…chissà che a marzo o aprile non riesca a venire a trovarvi…qui la pancina cresce e più vado avanti più mi sento ingombrante ma chissà! Tu tienimi aggiornata sui corsi mi raccomando!!!

    ps. questo salame senza uova sarebbe perfetto anche per me! :*

    • e noi ti aspettiamo a braccia aperte!!!
      non sai quanto sono felice per voi…e non vedo l’ora di vedere la tua pancina-panciona

      un abbraccio grande grande

  • Ci credo eccome, io avrei fatto lo stesso 🙂
    Complimenti per i vostri sacrifici, i primi risultati ottenuti che sono certa saranno sempre in crescendo: è un progetto davvero affascinante e voi siete grandi!
    Un bacione e un abbraccio di cuore

    • bene! mi consolo…
      davvero tanta fatica ma siamo davvero contente per il consenso che in tanti ci stanno dimostrando

      un abbraccio forte cara e dolcissima Margherita

  • Effettivamente si sente la tua mancanza ma è anche vero che mi fa molto piacere sapere che la scuola ti sta impegnando molto..vuol dire che stai percorrendo la strada giusta 🙂
    Ti faccio i miei + sinceri in bocca al lupo e ti rubo una fetta di salame che male non fa mai ^_*
    A presto <3

    • grazie Consuuuu!
      tu ci sei sempre e questo mi fa immensamente piacere anche se io sono praticamente scomparsa dai vostri blog…ma torno, torno appena riesco a trovare un attimo per respirare

      un bacino

  • Che bello!! Sono contenta che le cose si muovano bene! Immagino la fatica per stare dietro a tutto!! Ottimo questo salame, ci vuole per dare la giusta energia!! Un abbraccio!!

  • Beh l’importante è che l’assenza sia dovuta a cose positive!!! E se poi per queste cose siamo costretti a rigoderci queste delizie…ben vengano!!!

  • Beh, direi che a casa torni stanca ma soddisfattissima 🙂 Non sai quanto sono felice per questa tua nuova avventura. Mi piace proprio tanto la tua scuola e mi piacciono tantissimo i corsi che fate. Chissà che magari non riusciremo a riunirci tutte e a venire a fare lezione da te 🙂
    Baci ricciolona 🙂

  • confermo e sottoscrivo quanto dice la nostra Greg!
    partecipo ai corsi (non tutti, purtroppo, me tapina….) e vedo con quanta energia si dedicano le nostre due Prof, a noi “studenti”! ^___________________^

    e brava Greg che non faccio praticamente mai questo dolcino proprio per via dell’uovo crudo… ogni volta è una roulette russa… ma ora più!

    Stampo e provo questa versione di Salame di cioccolato che mi ricorda tanto casa mia (Ferrara) e i pomeriggi passati a giocare ai giochi di ruolo con gli amici fino a tarda notte 😀

    Bacione!!!

  • Finalmente riesco a venire qui da te, rubarti una fetta di salame e farti i miei complimenti per la scuola di cucina! Ammiro gli intraprendenti e i coraggiosi, hai un gran talento ed hai deciso di seguire un sogno… bravissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *