Zuppa di cavolo e patate allo zafferano con crostini…e una grande sorpresa!

3 lunghe…che dico, lunghissime…settimane di assenza dal mio blogghino e da voi…da chi mi legge in silenzio, da chi mi scrive in privato per chiedermi che fine abbia fatto e chi mi conosce di persona e sa bene che non ho avuto un solo attimo per respirare visto che, lavori interrotti solo il giorno del Santo Natale, ho passato la seconda metà di dicembre a spolverare, montare scaffali dell’Ikea, pulire elettrodomestici e lavare ciotole e coltelli! Ma ce l’ho fatta…anzi ce l’abbiamo fatta perché la mattata l’abbiamo fatta in due, Donatella ed io…ma siamo felici, immensamente felici di presentarvi Fabrica del gusto, la nostra scuola di cucina e spazio eventi.

Render Fabrica del Gusto1_Web

Render Fabrica del Gusto2_Web

A gennaio scorso, quando mi sono licenziata e ho pensato bene di lasciare Faenza e tornare nella mia campagna marchigiana per godermi il mio bimbo, non avrei mai immaginato che in meno di 12 mesi mi sarei ritrovata dietro una scrivania (perché oltre al fornello ci vuole anche quella), da imprenditrice e non più da dipendente! Un bel salto, che dite?…notti insonni, tanti pensieri, appuntamenti da incastrare e programmazione da fare però mi sento felice e stimolata come non lo ero da mesi ed il consenso che la nostra iniziativa ha trovato sin dal suo nascere non può che motivarmi giorno dopo giorno e farmi andare a lavoro felice!

Se volete scoprire di più sul nostro progetto non vi resta che andare a sbirciare nel sito www.fabricadelgusto.it oppure nella pagina Facebook (e se avete piacere mettete ‘mi piace’). Se invece non siete lontani da Fabriano potete venire in qualsiasi momento a trovarci….saremo ben felici di aprirvi le porte di Fabrica del Gusto.

zuppa di cavolo e patate allo zafferano

Visto che quando leggerete questo post anche il lauto pranzo del primo giorno del neo arrivato 2015 si sarà concluso e più di uno di voi avrà di che lamentarsi del gonfiore di pancia e del bicchierino in più di vino bevuto, ho pensato di regalarvi un piatto caldo (che con i 15 cm di neve ed il freddo polare che c’è qui a ridosso dell’appennino ci sta proprio bene), confortante e soprattutto leggero, preparato con uno dei miei ortaggi di stagione preferiti e che nel nostro orto non manca mai, il cavolo.

zuppa di cavolo e patate allo zafferano

zuppa di cavolo e patate allo zafferano

Io lo amo anche da solo, condito con un po’ di aceto oppure lessato e ripassato in padella con aglio olio e peperoncino…però questa volta, per rendere il piatto (un pizzico) più invitante ai miei due abituali commensali, ho unito anche delle patate e delle carote e profumato con pochi stimmi di zafferano del mio orto.

Vi propongo sia la versione detox, post-bagordi da vacanza, sia quella arricchita nella quale alla zuppa si accompagnano formaggio grattugiato e speck croccante a filetti.

Vi ricordate il concorso del portale scrivilatuaricetta? E tutte le ricettine che vi ho regalato? Il risotto alle mele, il crumble salato di zucca e nocciole e la torta rovesciata di arancia e cardamomo? A loro si aggiunge questa zuppa visto che questo mese il protagonista della sfida che vi permette di aggiudicarvi buoni spesa presso i punti vendita Famila e A&O è il cavolo…perché non tentare la fortuna? Il regolamento potete trovarlo qui.

sltr-250x250-sfide-2015-01

Vado a rilassarmi un pochino perché domani a Fabrica del Gusto si riaccendono i fornelli.

Buon Anno a tutti voi e alle vostre famiglie!

ZUPPA DI CAVOLO E PATATE ALLO ZAFFERANO CON CROSTINI (per due persone)

  • 2 carote medie,
  • 1 cavolo cappuccio bianco piccolo,
  • 2 patate,
  • 1 foglia di alloro,
  • 1/2 porro,              
  • 6 stimmi di zafferano
  • 3 cucchiai di olio evo,
  • sale, pepe,
  • pane casareccio
  • semi di papavero
  • formaggio grattugiato (facoltativo)
  • 2 fettine di speck a filetti (facoltativo)

Laviamo e tagliamo a piccoli pezzi il cavolo cappuccio bianco, peliamo le carote e le patate e tagliamole in piccoli pezzi. Tagliamo il porro a rondelle.

Scaldiamo in una padella dal fondo spesso l’olio extra vergine di oliva e uniamo il porro con la foglia di alloro.

Lasciamo stufare qualche minuto prima di aggiungere le patate, le carote, il cavolo; copriamo a questo punto a filo con dell’acqua tiepida ed uniamo lo zafferano. Lasciamo cuocere fino a quando le patate non risulteranno morbide. Eliminiamo l’alloro.

Possiamo rendere la zuppa più cremosa prelevando 2 mestoli del suo contenuto e frullandoli con un blender. Rimettiamo nella pentola la parte frullata e lasciamo cuocere ancora qualche minuto fino a quando la zuppa avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Serviamo calda con i crostini ottenuti tagliando il pane a piccoli cubetti e lasciandoli dorare in un padellino antiaderente con un filo di olio.

Per una versione arricchita aggiungiamo speck a filetti croccante e formaggio grattugiato.

zuppa di cavolo e patate allo zafferano

22 Comments

  • Innanzitutto buon anno!!!!!!!!!!!!!!! seconda cosa.. prima di lasciarti il commento qui.. sono andata a leggermi bene il sito… bè.. che dirti.. complimenti dal cuore!!!!!!!! sono troppo felice quando vedo qualcuno che con enormi sforzi riesce a realizzare un sogno… Congratulazioni.. a te e a Donatella 😀 In bocca al lupo… il progetto è stra-fichissimo!!!!! vedrete quanta gente seguirà i vostri corsi… ve lo auguro!!!! Grazie perla zuppetta che rubo con piacere.. Un abbraccio forte

    • tu sei un amore! sono stra-felice che il nostro progettino ti piaccia…ti aspettiamo sai se dovessi passare da queste parti
      auguroni di cuore a tutti voi per un 2015 scintillante e pieno di amore e serenità

  • Certo che solo una vulcanica come te poteva assecondarmi in questa avventura…..ce l’abbiamo fatta!!!!!!
    Signori e signore mettetevi comodi…e preparatevi a cucinare!
    Per quanto riguarda la ricetta adoro il cavolo e devo dire che questa zuppa visti i primi raffreddori ci sta proprio bene!

  • Congratulazioni davvero, a volte serve solo un po’ di coraggio di affrontare i cambiamenti ma poi portano a tante nuove occasioni che si aprono! Peccato non esser vicina per esser sempre lí ma chissá che un giorno non capiti proprio lí! 😉
    Auguroni per 2015 ancor piú ricco di felicitá e belle sorprese! 🙂

    • Grazie Daria, mi fa davvero piacere ti piaccia la nostra casetta
      non credevo ci fosse così tanta burocrazia dietro…e poi quando hai a che fare con idraulici ed elettricisti puoi pure dire addio alla scadenza che ti eri prefissata

      un abbraccio

  • avevo già visto il sito e ti avevo già fatto tanti complimenti, te li rinnovo, augurandovi tutto il meglio del meglio per questa nuova avventura bellissima, ricca, entusiasmante, perchè la passione e l’entusiasmo si rinnovino ogni giorno nonostante la fatica, la stanchezza e le difficoltà! siete due grandi!!!!! felice 2015

    • Grazie cara Lilli! E’ tutto questo entusiasmo che c’è intorno e le belle parole che persone come te ci regalano e ci hanno regalato che ci fa sentire felici…nonostante la grande stanchezza
      Auguroni di cuore per il nuovo anno…che porti tanto cose belle, amore, serenità e gioia anche a te

      un abbraccio

  • Complimenti!!!! Sapevo che c’era qualcosa di grosso che bolliva in pentola (e non era il cavolo, intendiamoci!!)
    Brava brava brava, mi dai la forza x continuare a sperare che anche x me potrà esserci una svolta dopo aver chiuso con un passato difficile 🙂
    Ti faccio il mio + sincero in bocca al lupo e buon 2015 che sarà sicuramente indimenticabile ^_^

    • ahahah…
      vedrai che troverai anche tu il momento e l’occasione per riscattarti…sei una donna straordinaria, con una grande forza e passione e sono convinta che ce la farai e che il 2015 ti porterà grande cose

      un abbraccio grande grande cara Consu

  • Ho dato una sbirciatina alla Fabrica del Gusto… complimenti, è un progetto meraviglioso.. e mi sta pure a 20 km da casa!!! Preparatevi che c’è una pasticciona in arrivo!!! 😉

  • Sapevo del vostro progetto dalla vostra viva voce, ma sono stra-felice di vederlo realizzato in muri, elettrodomestici e mensole, e devo dire che il risultato è davvero bellissimo!!
    Da Facebook ho anche visto che avete cominciato il 2015 “a bomba” con i vostri corsi e le vostre iniziative.. bravissime, ragazze, andate avanti così, che è solo l’inizio!!

    Avrei preferito un bicchierino per brindare, ma mi “accontento” di questa ottima zuppa detox che calza proprio a pennello dopo i bagordi delle feste 🙂

  • resto basita perché ti credevo ancora vicina di città, perché in un anno hai fatti passi che un gigante inciamperebbe e perchè “cavolo” che bell’ambiente! in bocca al lupo lagreg, in bocca al lupo suasocia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *