Cocoa and redcurrants chiffon cake…alias la Fluffosa

Nel delirio di questi giorni [leggasi nel mezzo di un trasloco,  prossima al compleanno della (piccola) pulce e all’apertura della mia attività di cui vi fornirò prestissimo tutti i dettagli] anche il sedersi in poltrona per consolare anima e corpo con un dolce soffice e cioccolatoso può trasformarsi in un sogno. Il tempo per cucinare praticamente azzerato, men che meno quello per fotografare i piatti (e, per una volta, sono almeno felice che il cielo sia grigio). E proprio mentre mangio un anonimo yogurt sogno…sogno una bella fetta della chiffon cake che ho preparato questa estate e che grazie a Monica di Dolci gusti è stata oggetto di un tam-tam inarrestabile tra diversi blog di cucina e che è diventato il piatto simbolo delle Bloggalline.

cocoa and redcurrants chiffon cake

cocoa and redcurrants chiffon cake

Monica l’ha ribattezzata la fluffosa per la sua consistenza quasi eterea. E come non darle ragione….una morbidezza unica, questa ciambella sembra sciogliersi in bocca e nella versione al cacao è davvero irresistibile! Non so voi ma io adoro la combinazione cioccolato-frutti rossi e ho arricchito l’impasto della mia chiffon cake con del ribes rosso che avevo in frigorifero e che sarebbe dovuto finire in un chutney.

Per realizzarla dovreste utilizzare uno stampo di alluminio con buco centrale e piedini (cercate ‘stampo chiffon cake’ in internet e vi si aprirà un mondo) che servono per farla raffreddare a testa in giù e magicamente scivolare dallo stampo stesso senza bisogno di imburrarlo/oliarlo. Se non l’avete provate comunque con lo stampo a ciambella nascosto da qualche parte nella vostra cucina!

Questa torta contiene cremor tartaro, un agente lievitante naturale poco conosciuto (anche se facilmente reperibile al supermercato) e il cui vero nome è bitartrato di potassio. Si utilizza solitamente in associazione al bicarbonato di sodio come lievito chimico ed a contatto con l’acqua provoca l’idrolisi del bicarbonato stesso favorendo lo sviluppo di anidride carbonica. In questa ricetta si sfrutta invece la sua lieve acidità per garantire una stabile monta degli albumi perché come dimostra Dario Bressanini nel suo blog per ottenere dei picchi che restino a lungo consistenti, cremor tartaro e succo di limone vanno preferiti al tradizionale ‘pizzico di sale’.

cocoa and redcurrants chiffon cake

 CHIFFON CAKE AL CACAO E RIBES ROSSO (per uno stampo con i piedini da cm 26)

  • 240 g di farina 00
  • 60 di cacao amaro di buona qualità
  • 4 rametti di ribes rosso (+ quello per decorare)
  • 300 g di zucchero di canna chiaro (o quello semolato)
  • 130 g di olio di semi
  • 180 g di acqua tiepida
  • 3 uova bio
  • 4/5 albumi (anche congelati e che volete smaltire) oppure in tutto 6 uova bio
  • 1 busta di lievito per dolci
  • 1 busta di cremore di tartaro
  • un pizzico di sale
  • 1 limone grattugiato

Setacciate farina, cacao, zucchero, sale e lievito; emulsionate olio e acqua con una forchetta: unite all’impasto con una spatola, aggiungete il limone e amalgamare uno alla volta i tuorli. Montate gli albumi con il cremore di tartaro. Versate l’impasto all’interno degli albumi e amalgamate delicatamente (deve somigliare ad una mousse al cioccolato). Unite le bacche di ribes rosso. Trasferite nella teglia senza assolutamente imburrarla/oliarla.

Infornate a 150° per 1 ora e 15′. Non aprite il forno.

Sfornate la teglia capovolgendola e lasciate raffreddare. Come per magia la torta si staccherà da sola dallo stampo.

cocoa and redcurrants chiffon cake
COCOA AND REDCURRANTS CHIFFON CAKE (for a 26cm baking pan)
  • 240 g plain flour
  • 60 good quality cocoa powder
  • 4 stalks redcurrants (plus more for topping)
  • 300 g white cane sugar (or caster)
  • 130 g vegetable oil
  • 180 g warm water
  • 3 organic eggs
  • 4/5 egg whites (even frozen) or 6 whole organic eggs
  • 16 g baking powder
  • 16 g cream of tartar
  • pinch salt
  • zest from 1 organic lemon

Sift flour, cocoa, sugar, sale, baking powder, salt. Combine oil and water and add to the flour mixture together with the lemon zest. Add yolks one at a time.

Beat egg whites with cream of tartar until white and peaky. Pour the batter mixture into the middle of the egg white mixture and gently fold two together. Do not beat!! (it should look like chocolate mousse). Add the redcurrants. Transfer to the pan (remember not to grease it).

Place in oven for 1 hour and 15 minutes at 160°. Do not open the oven!

Cool upside down. When cooled completely turn out and transfer onto a serving plate.

20 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *