EMOZIONI

 

emozioni_400x900

“A volte le parole non bastano. E allora servono i colori. E le forme. E le note. E le emozioni.”
(cit. Alessandro Baricco)

Raccontandovi di cibo e territorio, di come si preparano ravioli o passatelli, dei fiori che diventano frutti, delle sfumature di colore che la terra e l’orto assumono al calar del sole non possono non entrare in gioco le emozioni.

Difficile sarebbe parlarvi dei campi di grano che a luglio diventano dorati o della spremitura autunnale delle olive senza che le parole si accavallino e riscaldino il cuore.

Difficile raccontarvi come acqua, farina e lievito possano trasformarsi in una pagnotta di pane senza soffermarsi sulle mani che impastando diventano rosee, sui capelli arruffati ed impolverati di bianco, sul sorriso che appare in volto nel veder l’impasto crescere in forno, sull’orecchio allungato a percepire lo scricchiolio del pane appena sfornato, sul lungo sospiro che anticipa il taglio della prima fetta.

Difficile ammirare i colori del cibo che finisce sulla nostra tavola senza emozionarsi…il giallo oro del fiore di zucchina, il rosso della livrea di una triglia, l’arancio di un’albicocca matura, il viola del fiore di borragine.

Difficile restare indifferenti ai rituali che accompagnano la preparazione del cibo…le mani di una sfoglina scivolare sul mattarello, quelle di un casaro rompere la cagliata, quelle di un pasticcere decorare con precisione millimetrica una torta.

Io ce la metterò tutta per farvi emozionare!

 
emozioni_1140x370