Verdure al forno con hummus di carote…e Olio Clara

verdure al forno con hummus di carote

Lo ammetto! Questo post è in bozza dal 1 giugno.

Mi sento quasi in colpa per averlo abbandonato tutto questo tempo ed essermi decisa solo oggi, rubando mezz’ora alla pennichella pomeridiana (e non potete immaginare quanto mi costi…), a buttar giù due righe veloci…anche perché di più non me ne vengono!…su questa fantastica, veloce e fresca ricettina.

Finalmente i colori della mia estate, consistenze diverse che allietano il palato, la mia adorata piadina romagnola ed Olio Clara, un olio extravergine di oliva straordinario 100% made in Marche.

Un nome insolito ma che nasconde un gesto di immenso amore ed una dedica ad una mamma, donna speciale per il proprio figlio Daniele ideatore di questo ambizioso progetto.

Un Consorzio che raduna 7 produttori di olio in regime di agricoltura biologica e che ha tra i suoi intenti quello di valorizzare il patrimonio olivicolo delle Marche nonché di conservare le oltre 30 varietà presenti nella nostra regione.

Un olio che nasce da un blend di cultivar di olive tipiche della provincia di Fermo e Ascoli Piceno e che ci regala al naso un fruttato intenso e un sentore di pomodoro ed erba fresca.

Un packaging fresco ma al tempo stesso elegante, una bottiglia che somiglia ad un bijoux (o ad una boccia di profumo…ma questo non ditelo a Daniele!) e che merita, alla pari di acqua e vino, un posto in tavola.

Io vi suggerisco di non sprecarlo come base per un soffritto o per cuocere carne/pesce in padella (lasciando pertanto ai monovarietali tale compito)  ma di usarlo in purezza per condire un’insalata di erbe e fiori spontanei, per unirlo all’ultimo ad una crema di cannellini oppure a giro sopra una fetta di pane bruscato con pomodorini.

Io ho utilizzato l’Olio Clara a crudo per realizzare il mio hummus di carote, partendo questo volta da una base non cotta ed ottenendo una cremina ancora più deliziosa. Avessi solo avuto il tempo di ammollare dei ceci l’avrei accompagnata con una manciatina dei miei falafel ancora bollenti…

verdure al forno con hummus di carote

piadine con hummus di carote

olio clara

VERDURE AL FORNO CON HUMMUS DI CAROTE E PIADINA ALL’OLIO (per 4 persone)

leggermente adattata da Slowly Veggie mar/apr 2015

per l’hummus:

  • 300 gr di carote
  • 300 gr di ceci precotti
  • 2 cucchiai di tahina
  • 6 cucchiai di succo di limone
  • sale
  • cumino (facoltativo)
  • 40 ml di olio e.v.o. Clara

per le verdure (del mio orticello) al forno:

  • 500 gr carote
  • 1 peperone giallo
  • 1 peperone rosso
  • 2 cipollotti bianchi e rossi
  • 3 spicchi d’aglio
  • semi di finocchio (se non vi piacciono ometteteli ma ci stanno divinamente!)
  • sale
  • pepe
  • 5 cucchiai olio e.v.o. Clara
  • 4 piadine con olio e.v.o. (poi magari un giorno vi regalo la mia ricetta…)

Iniziamo preparando le verdure al forno. Tagliamo le carote e i peperoni a bastoncini ed i cipollotti a spicchi e trasferiamoli su una teglia ricoperta di carta da forno ed oliata. Schiacciamo gli spicchi di aglio  con la lama di un coltello ed uniamoli alle verdure quindi spolveriamo con i semi di finocchio. Saliamo e cuociamo in forno già caldo per 15-20 a 200°C (le verdure devono restare al dente).

Se avete il forno a microonde dotato di piatto crisp potete cuocervi le vostre verdure preparate come sopra alla massima potenza per 10 minuti circa (attivando se necessario il grill negli ultimi minuti per farle colorire).

Mentre le verdure cuociono prepariamo l’hummus. Sciacquiamo i ceci in acqua corrente e scoliamoli. Con il frullino ad immersione frulliamo i ceci con le carote tagliate a piccole rondelle unendo la salsa tahina,  il succo del limone, gli spicchi di aglio che hanno cotto in forno e tanto olio e.v.o. quanto basta per ottenere una crema omogenea. Trasferiamo in una ciotola e regoliamo di sale.

Riscaldiamo le piadine all’olio e serviamo con l’hummus di carote e le verdure al forno.

8 Comments

  • WOW Silvia!!!

    Ho l’acquolina in bocca solo a sentirlo descrivere questo olio! ^____^

    E della ricettina?! Peperoni a parte, che sostituirò magari con zucchine e melanzane, che dici?

    M’organizzo, che ME piace!!!! Baciiiiiiiiiiiiiiiiii

    • domani credo piova perché ho trovato il tempo per sedermi al pc e rispondervi!!!
      l’olio è buonissimo….la prossima volta che vieni a Fabrica del Gusto te lo faccio assaggiare

      un bacione

    • sparisco ogni tanto…ma poi torno!
      mi ci vorrebbero giornate da 48 ore per fare tutto quello che vorrei e dedicarmi anche agli altri blog

      sono convinta che l’estate abbia su di te lo stesso effetto
      sai che lo scorso weekend ero al mare a Viareggio? mi sono ricordata solo ora che ti scrivo che avrei potuto mandarti un msg e magari ci saremmo incontrate….promesso che la prossima volta che torno ti scrivo!

      un abbraccio cara Consu

  • Tesorina mi sei mancataaaa! E che bello questo piattino iper colorato e ricco di profumi, con quel bell’hummus che spicca! Weee la ricetta della piadina la voglioooo :* *
    Spero tu stia bene, una abbraccio!

    • qui tutto benone ma come immagini di corsissima!
      tu tutto bene tra le montagne? ti seguo sai? di corsa anche lì ma le tue ricettine le sbircio sempre

      un bacione!

  • Ecco qui un altro golosissimo hummus. Hai usato sapori che ho accostato anche io, ceci e carote 🙂 Hai ragione a voler mantenere in purezza un olio così prezioso. A volte non ci rendiamo conto di quanto possano essere buoni ed esaltati maggiormente i sapori quando l’olio è a crudo 🙂

    • w allora l’olio a crudo!
      beh certo una nutrizionista in gamba come te non poteva affermare diversamente…

      un abbraccio grande…ed una cassetta di fichi delle mie piantine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *